Prevenire le imperfezioni della pelle del viso: ecco cosa dovresti sapere

Anche a te è capitato di pensare che la cura della pelle sia un vezzo, un'attività futile alla quale non puoi dedicare troppo tempo durante le tue giornate? e ti è capitato di pensare che applicare creme, sieri, fare maschere la mattina o la sera sia un qualcosa di sacrificabile all'interno delle tue giornate che sono già piene di mille impegni e mille cose da fare?

Non ti preoccupare perché questo è un pensiero che accomuna tantissime donne ed in quest'articolo vorrei fare una riflessione in merito.

Per spiegarti bene il mio pensiero voglio portarti l'esempio della Corea, dove ai bambini insegnano fin da piccoli a prendersi cura della propria pelle in modo autonomo e gli insegnano e tramandano che curare la propria persona fa parte di quelle attività quotidiane come mangiare, fare i compiti, andare a dormire, uscire a fare una passeggiata...

I bambini coreani sono abituati quotidianamente e fin da piccoli a compiere questi gesti ogni giorno e lo fanno per 365 giorni all'anno.

A me piace moltissimo questa impostazione mentale perché ci abitua a pensare che la cura della pelle non è un vezzo o un modo di fare, ma è proprio un modo di pensare. Come ripeto spesso alle mie clienti, curare la pelle è un gesto di auto-amore che appunto andrebbe fatto per ogni giorno dell'anno: la pelle non è un guscio del quale ogni tanto ci ricordiamo, ma è un organo vero e proprio!

Che cosa succede quando si arriva ai 35/40 anni senza aver mai curato effettivamente la propria pelle o aver fatto nulla preventivamente per farla rimanere sana?


Succede ciò che lamentano molte mie clienti che durante le consulenze private mi raccontano di non aver mai fatto rientrare la cura della pelle nelle loro giornate. Per loro si trattava infatti di un'attività sacrificabile tra i mille impegni giornalieri. Sì, proprio quel vezzo di cui ti parlavo prima, al quale molte donne pensano di non poter dedicare tempo ed energie.

Queste stesse donne ad un certo punto della loro vita però non si riconoscono più: improvvisamente si accorgono che il loro viso manifesta inestetismi evidenti, la pelle si è molto segnata e sembra invecchiata tutta d'un colpo.

Molti di questi inestetismi sono peggiorati nel corso degli anni per mancanza di una routine viso e cure adeguate, ma molti di questi potevano addirittura essere evitati semplicemente con delle corrette abitudini cosmetiche.

Una routine viso corretta avrebbe quindi evitato loro di avere tutta una serie di inestetismi che invece si sono manifestati e che le costringono a ricorrere al trucco, in alcuni casi anche molto pesante, nel tentativo di nasconderli e sentirsi meno a disagio.

Molte donne arrivano anche a maturare il pensiero che la loro pelle sia così perché  "è colpa della genetica" ma in realtà questo è un falso mito che circola da anni e che si basa su vecchie convinzioni che la ricerca scientifica ha ormai superato.

La genetica influisce soltanto in minima parte su quella che è la condizione della pelle, non più di un 20%. L'altro 80% di come invecchierà la pelle è determinato da tutte le azioni che giornalmente compiamo per far sì che la nostra pelle si mantenga sana, in equilibrio e funzioni perfettamente.

Le situazioni che ti ho appena raccontato si verificano con molta frequenza ma non è colpa di nessuno! Semplicemente non siamo stati abituati a pensare che la skincare del viso debba rientrare a pieno diritto nelle attività da svolgere ogni giorno. Non ci è stato tramandato questo modo di pensare e di conseguenza si arriva a scontrarsi con la presenza di certi inestetismi che, arrivati ad un certo punto, non possiamo più ignorare.

Non solo vorremmo non vederli più...ma vorremmo anche risolverli!

Adesso che anche tu sai come stanno realmente le cose vorrei farti questa domanda e vorrei ti rispondessi con sincerità: stai facendo qualcosa di realmente concreto per la tua pelle tutte le mattine e tutte le sere, per non arrivare al punto in cui poi gli inestetismi diventano molto difficili da gestire e qualsiasi azione, effettuata ormai in ritardo, darà pochi risultati ed avrà poche probabilità di successo?

Ti va di sapere cosa potresti fare per gli inestetismi e le imperfezioni del tuo viso?

Mi chiamo Arianna e dal 2011 mi occupo principalmente di beauty routine per il viso. 

Cliccando sul bottone qua sotto troverai tutte le informazioni che ti servono!